Cerca
Close this search box.

Locatelli, il progetto della Casa di Mario deve andare avanti

Locatelli, il progetto della Casa di Mario deve andare avanti
  • Martedì 3 ottobre alla Camera dei deputati la Ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli ha risposto all’interrogazione presentata il 31 luglio scorso a prima firma del deputato Pd Marco Simiani sulla condanna che obbliga Elena Improta a pagare le spese giudiziarie avendo perso la causa contro la clinica Villa Mafalda.”La storia di Elena Improta – ha detto la Ministra Alessandra Locatelli, rispondendo all’interrogazione – è davvero molto toccante per il territorio, per i ragazzi, per la famiglia e per lei stessa. La casa di Mario è una realtà particolare ed è sicuramente da sostenere, è chiaro che la direzione da prendere, nell’ambito di quelle che sono le mie competenze, è un rafforzamento anche della formazione e delle informazioni che si può dare al territorio perchè questi progetti possano evolversi e possano essere promossi. E non possiamo scappare da questo perchè adesso con il decreto attuativo della legge delega sul progetto di vita abbiamo un compito ancora più alto da portare avanti del durante e del dopo di noi, ma per tutta la vita quotidiana delle persone. Quindi sicuramente di energie e di risorse anche economiche che devono essere organizzate e sostenute in quei progetti come quello della casa di Mario che deve avere la possibilità di andare avanti”.
L’intervento delle Ministra @AlessandraLocatelli http://webtv.camera.it/evento/23398/543245
La replica di @MarcoSimiani http://webtv.camera.it/evento/23398/543246
Facebook
Twitter
LinkedIn

Sostieni oltre lo sguardo