Cerca
Close this search box.

Oltre lo sguardo: i nostri progetti negli anni

Oltre Lo sguardo: ad oggi l’Associazione ha realizzato progetti, promosso e partecipato a convegni:

Giugno 2023 in corso – Incontri per il supporto alla genitorialità delle persone con disabilità, organizzati dall’associazione “Oltre lo sguardo” Aps, grazie al finanziamento della Fondazione CR Firenze per il progetto “La Casa di Mario”, finalizzato all’autonomia abitativa ed all’inclusione sociale delle persone con disabilità, secondo i principi che sottostanno alla Legge Quadro per le Disabilità L. 227/2021 ed alla Legge sul Dopo di noi L. 112/2016.

Il progetto per il “Sostegno alla genitorialità” prevede un percorso di ascolto e sostegno psicologico a cura dello psicologo e psicoterapeuta familiare Fulvio Sciamplicotti.

L’iniziativa si pone, per contenuti ed impostazione, in continuità ed integrazione con i progetti sul “Dopo di noi” della Zona Distretto Colline dell’Albegna, a cui l’associazione “Oltre lo sguardo” partecipa dal 2018, ed ha ottenuto la partnership di numerosi enti ed istituzioni operanti sul territorio. L’attività di Supporto alla genitorialità, finanziata, oltre alle consuete attività operative, dalla Fondazione CR Firenze, nasce dalla convinzione che la costruzione di un percorso di vita per le persone con disabilità non possa prescindere dal dare alle famiglie la possibilità di partecipare alla costruzione di questo percorso.

Il Supporto alla genitorialità si articolerà in una serie di incontri di gruppo, tenuti da un esperto psicologo coadiuvato da volontari dell’associazione “Oltre lo sguardo”, ai quali potranno partecipare le famiglie interessate. Su richiesta, sarà possibile anche organizzare incontri su base singola. Il ciclo prevede 9 incontri che si terranno nell’arco del 2023.

Maggio 2323 in corso – Incontri per la formazione partecipata degli operatori che collaborano ai progetti dell’Associazione “Oltre lo sguardo” Aps, resi possibili grazie al finanziamento della #FondazioneCRFirenze* per il progetto “La Casa di Mario”, finalizzato all’autonomia abitativa ed all’inclusione sociale delle persone con disabilità, secondo i principi che sottostanno alla Legge Quadro per le Disabilità L. 227/2021 ed alla Legge sul Dopo di noi L. 112/2016.

Gli appuntamenti, che si tengono presso la sede di “Otre lo sguardo”, in Via Trieste 65/ a Orbetello, prevedono 36 ore di formazione a cura del professor Nicola Titta, presidente Commissione d’albo educatori professionali ordine di Roma e Docente a contratto Università di Tor Vergata, coadiuvato nella conduzione degli incontri da Elena Patrizia Improta Presidente dell’APS e Counselor professionista.

l progetto “La Casa di Mario” oltre alle consuete attività operative, finanziate dalla Fondazione CR Firenze, con questo percorso formativo intende rinforzare il senso di responsabilità degli operatori professionali che con le persone con disabilità ospiti e non della Casa sono i veri protagonisti del progetto di vita e pertanto del Durante e Dopo Di Noi.

Marzo 2021 in corso – Grazie alla Onlus Margherone fa cose https://www.margheronefacose.com “in memoria di Maria Pilar Buzzetti, parte dal mese di marzo 2021 fino al 2023 il progetto 𝙏𝙤𝙧𝙣𝙖𝙣𝙙𝙤 𝙖 𝙘𝙖𝙨𝙖 per offrire un futuro nel “durante e dopo di noi” e donare briciole di felicità alle persone con disabilità.Questo progetto nasce da un’idea di 𝙊𝙡𝙩𝙧𝙚 𝙇𝙤 𝙎𝙜𝙪𝙖𝙧𝙙𝙤 e sostenuto economicamente da Margherone fa cose, con i fondi ricevuti da un bando di finanziamento al quale abbiamo potuto partecipare grazie ad Anna Rita, mamma di Pilar Buzzetti e al suo progetto 𝙇𝙤𝙨 𝙋𝙚𝙦𝙪𝙚𝙨 𝙙𝙚 𝙋𝙞𝙡𝙖𝙧

Il progetto si occuperà di offrire nuovi spazi in cui le persone con disabilità possono sperimentarsi quotidianamente con progetti abilitativi individualizzati, laboratoriali occupazionali, tutoraggi didattici, tirocini lavorativi e soprattutto percorsi finalizzati alla vera e propria autonomia in appartamenti di civile abitazione. Il tutto nel rispetto dei principi dettati dalla L.112/2016 “Durante e Dopo di noi” che promuove il co-housing, sempre seguiti da personale esperto e specializzato.”

 Aprile 2021 in corso:

La vita che vorrei – PER REALIZZARE PROGETTI A SOSTEGNO DI SERVIZI PER PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DI SOSTEGNO FAMILIARE DI CUI ALLA L 112/2016 AMBITO B (COHOUSING) PER LA ZONA DISTRETTO COLLINE DELL’ALBEGNA.  Finanziamento regione Toscana

Marzo 2021

“Voci dalla distanza: emergenza Covid e diritto al welfare. La sfida del territorio di Roma e Provincia” Proposte per immaginare un nuovo sistema di cura e assistenza, dalla protezione all’inclusione delle persone con disabiltà – in collaborazione con l’Ordine TSRM E PSTRP Roma e Provincia.

Giugno 2019

“Tornando a casa : la persona con disabilità difronte al futuro” in collaborazione con l’Associazione Hermes APS Onlus – Tavola rotonda per una vera esigibilità dei diritti e una rivisitazione unitaria della L.112/2016 sul Durante e Dopo di Noi

 Novembre 2018

Tavola rotonda Comune di Ladispoli “Io esisto e quindi sono”

Novembre 2018

Convegno “Il futuro si pianifica nel presente” in collaborazione con la FIDAPA BPW Italy – Le Young della sezione di Civitavecchia

Giugno 2018

Convegno organizzato dal Comune di Castagneto Carducci sul Durante e Dopo di Noi e presentazione del libro Ordinaria Diversità edizioni Ponte Sisto

Maggio 2018

Parte il progetto Il Futuro siamo Noi – PER REALIZZARE PROGETTI A SOSTEGNO DI SERVIZI PER PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DI SOSTEGNO FAMILIARE DI CUI ALLA L 112/2016 AMBITO B (COHOUSING) PER LA ZONA DISTRETTO COLLINE DELL’ALBEGNA.

Maggio 2018

L’ Associazione Oltre lo sguardo ONLUS in collaborazione con Hermes ONLUS progetta la realizzazione di un centro di aggregazione sperimentale per 10 ragazzi adulti con disabilità complesse. L’attività si svolgerà presso i locali del Consorzio Platone, in P.zza Avanzini 55 dal 11 giugno al 13 luglio, tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 16:00.Le attività saranno coordinate da personale esperto e qualificato;, tutti i partecipanti saranno supportati da un assistente individuale. I laboratori occupazionali, (arte terapia, danza, musica, cucina) vedranno la partecipazione anche degli studenti, impegnati nel progetto di Alternanza scuola/lavoro condiviso da Hermes e il Liceo Scientifico Statale Gullace Talotta di Roma.

Aprile 2018

Partecipazione a “Un Campione Per Amico” https://www.uncampioneperamico.it/

24 Marzo 2018

Partecipazione e contributo all’organizzazione dell’evento pubblico sulla giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo e della Sindrome di down – Focus sulla L.112/2016 sul Durante e Dopo di Noi – Città di Ladispoli

7 Marzo 2018

Convegno “Dopo la L.112/2016 cosa è cambiato” Focus con gli esperti. Organizzato dalla Fondazione Internazionale Don Luigi di Liegro

Novembre 2017: LA ONLUS SI E’ ACCREDITATA AL TAVOLO DI COPROGETTAZIONE DEL COMUNE DI ORBETELLO PER REALIZZARE PROGETTI A SOSTEGNO DI SERVIZI PER PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE PRIVE DI SOSTEGNO FAMILIARE DI CUI ALLA L 112/2016 AMBITO B (COHOUSING) PER LA ZONA DISTRETTO COLLINE DELL’ALBEGNA

Giugno 2017

Oltre lo Sguardo promuove Tavola Rotonda “Verso un futuro per tutti. Il durante e dopo di noi delle persone con disabilità – Orbetello (GR) 10 giugno 2017

Aprile 2017

Convegno “Il ruolo delle società fiduciarie” – Legge 112/2016 sul Dopo di noi organizzato da Assofiduciaria

Febbraio 2017

Convegno sulla Legge sul Dopo di noi “Perché la disabilità non sia un ostacolo” Organizzato dagli Amici della Sala Rotonda Parrocchia Sacro Cuore Immacolato di Maria – Roma

Dicembre 2016

Campagna di sensibilizzazione dissuasori TOMMY – ti cedo il mio posto se ti prendi il mio handicap . Parcheggi disabili protetti dal dissuasore Tommy https://www.ausililife.it/blog/parcheggi-disabili-protetti-ci-pensa-tommy-b77.html

Ottobre 2015

l’Associazione ha partecipato al Convegno organizzato dalla CGIL Nazionale “Vite da Scarto

Maggio 2015

Tavola Rotonda “DISABILITA’: Percorsi di Vita, un project work in comune” iniziativa patrocinata dal Municipio Roma 2 , promossa dalle Associazioni Oltre Lo Sguardo Onlus, RODA Onlus, Cooperativa Le Mille e Una Notte, con il contributo dell’Associazione ADA Lazio

Da febbraio a dicembre 2015

progetto “PER CONTO MIO” : 3 laboratori settimanali di cucina, musica e canto, ginnastica dolce e shiatsu. Fine settimana a Capalbio e Roma. Feste e uscite in libertà

Novembre 2014

serata di beneficenza UNITI NELLA SOLIDARIETA’

Maggio 2014

Convegno “Riflessione sull’affettività e sessualità delle persone con disabilità” patrocinato dal Comune di Roma e promosso dalle Associazioni Oltre Lo sguardo Onlus, RODA Onlus, Gruppo Asperger e ANGSA.

Dicembre 2013

A Teatro con “ARIFACCE RIDE” serata di beneficenza con l’Associazione Più Culture

Settembre 2013

Laboratori “CALUMA NEL SOCIALE” – Con l’ispirazione delle immagini di viaggi in mondi lontani contenute nel sito caluma.it, i ragazzi coinvolti nel laboratorio hanno sviluppato la propria creatività manipolando, inventando, osservando, costruendo, creando, fotografando, disegnando e, soprattutto, lavorando insieme, con il supporto di due educatori.

Dal mese di Ottobre 2013 fino a giugno 2014

sono attivi 4 laboratori gratuiti del progetto “Continuando ad essere rete” legato alla convenzione con la Provincia di Roma Bando 2012 Prevenzione Mille – Fraternità

Novembre 2012

serata di beneficenza al ristorante Le Garage, con Caluma e Oltre lo Sguardo

Progetto Prevenzione Mille della Provincia di Roma 2010/2011 realizzazione laboratori Essere Rete per giovani con disabilità (4 laboratori gratuiti alla settimana per 6 mesi) e seminari su temi socio – sanitari (Il valore della famiglia).
CONVEGNO “LA FAMIGLIA NON ABBANDONA MAI” patrocinato dalla Provincia di Roma

Gemellaggio Roma – Cipro 2011 “settimana della Cultura Cipriota” confronto tra le Associazioni Onlus

Ha promosso un progetto diurno denominato “a Natale non resto solo” laboratori ludico ricreativi da realizzarsi la mattina durante le festività natalizie 2011

Gemellaggio Roma – Orbetello negli anni 2010 e 2011 iniziativa la Pesca del Cuore a favore dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze


Ha siglato un accordo quadro con il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per l’utilizzo a titolo gratuito degli impianti sportivi per iniziative di socializzazione e sport per le persone con disagio fisico e psichico

Collabora con l’Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa per promuovere iniziative di sensibilizzazione come il valore dei Consultori Pubblici.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Sostieni oltre lo sguardo